27 marzo 2017

ART DESIGN FACTORY: OFFICINA DI IDEE IN MOVIMENTO

IMG_2034

 Tutto nacque da qui. Da un ferma capelli a forma di matita.

10334276_778878918853032_2767440173382174374_n

Chi, come me, ha avuto per molti anni i capelli lunghi, non può non avere memoria del gesto di raccoglierli sopra la nuca e di fermarli con la matita o con la penna.

Erano i primi anni del 2000, quando Giuseppe Colucci si mise a modellare delle bacchette di plexiglass, scarto di un lavoro per un esame universitario, creando così il suo primo lavoro di design: Eva.

Certo che da allora Giuseppe di strada ne ha fatta tanta.

La cura minuziosa dei particolari, il contrasto delle forme e dei materiali, ma soprattutto il contrasto tra sentimenti ed emozioni rendono le opere di Giuseppe uniche.

Io ho avuto il piacere di conoscerlo a Torino durante Paratissima e sono stata trasportata come in un tornado di parole, spiegazioni ed emozioni.

Continua a leggere...

24 marzo 2017

OCCHI

05

Guarderò attraverso la finestra dei tuoi occhi per vedere te.
(Frida Kahlo)

Continua a leggere...

23 marzo 2017

SBNK: RECYCLED BOARD CREATIONS

IMG_2183 sbnk

Lo skateboarding è uno sport nato sulle coste californiane nei primi anni ‘50.

Nel 1963 venne progettato il primo skateboard professionale, frutto della mente di Larry Stevenson, editore di Surf Guide e titolare dell’azienda Makaha.

Lo skateboarding oltre a essere uno sport è anche uno stile di vita: surfare sulle ruote significa anche farlo nella vita.

E’ uno sport da strada dove agilità, equilibrio, tecnica e spericolatezza sono le caratteristiche che ogni skater deve avere.

Cosa succede, però, se si cambia punto di vista? Se si tolgono le quattro ruote e si rimane a fare i conti con una tavola di legno, che porta con sé i segni tangibili della propria storia, dell’essere strumento per raggiungere uno scopo?

Succede che la materia si trasforma, l’equilibrio cambia, i graffi e le crepe del legno si valorizzano e da ostacolo diventano opportunità.

Opportunità di realizzare un pezzo unico e inimitabile, che parla e racconta la propria storia.

Continua a leggere...

21 marzo 2017

SUL FILO DELL’ARTE SI FA IN QUATTRO

01

Mancano solamente due giorni all’edizione primaverile di Abilmente Vicenza e le nostre amiche de Sul Filo dell’arte sono già partite con un furgone bello pieno di novità per questo 2017.

Prima, però, di immergerci nella nuova kermesse creativa e giusto per incuriosirvi un po’, se ancora non avete sentito parlare di queste fantastiche signore, di cui peraltro abbiamo già scritto in varie occasioni, vi racconto quello che ho visto nella passata edizione autunnale, dove le stesse non sono certo rimaste con le mani in mano.

Quattro sono stati gli eventi in programma:  A qualcuno piace caldo, laboratorio dedicato a principianti e non, per realizzare un proprio personalissimo copri tazza; La tasca punciata, workshop creativo di decorazione su una tasca crochet; Caterinette e caterinotta, quasi un gioco per grandi e piccini; Effervescenze, imponente e magnifica installazione.

Vista la mia scarsa propensione a fare figuracce nei laboratori, ho preferito dedicare la mia attenzione a tutto il resto, chiedendo a Corinna Farchi, presidentessa di questa fantasiosa associazione, di accompagnarmi alla scoperta delle loro geniali iniziative.

Continua a leggere...

20 marzo 2017

LE PALLE: IL GUSTO DI DIRE BUGIE

lepalle1

Cosa sono le palle? Sono bugie bianche. Sono piccole dosi di ipocrisia quotidiana. Ognuno di noi ne dice in quantità e magari non se ne rende neanche tanto conto.

Ne esistono tante, tantissime, una per ogni occasione. Si dicono spesso con il sorriso sulle labbra, perché, alle volte, sono frasi così inverosimili, che è oggettivamente difficile rimanere seri.

Non mi dite che siete persone serie e che non avete mai detto una palla in vita vostra, perché non ci credo!

Continua a leggere...

17 marzo 2017

INTERVALLO ITALIAN STYLE CON AURORA ECCHER

18
 

Rilassare la mente e lasciarsi andare alla bellezza del saper fare italiano.


Su Vite a regola d’arte
è il momento dell'Intervallo Italian Style.

 

Oggi lo dedichiamo ad Aurora Eccher. 


video

© Barbara Fanelli

Continua a leggere...

16 marzo 2017

A TEATRO CON EL.DA

01

El.Da - si firmava proprio così - era bellissima.

Se ne era innamorato nel momento esatto, in cui l’aveva adocchiata all’uscita della chiesa, vestita nel suo più bell’abito bianco. Virginale.

Ma non era stato certo l’aspetto ad attirare la sua attenzione, perché di donne avvenenti, lui, ne aveva avute un sacco e, per quanto grande estimatore della bellezza femminile, si era anche abituato a gestirne gli effetti.

No, non era questo.

Lo diceva da sempre, e ne era assolutamente convinto, che fosse una questione di dettagli.

Continua a leggere...

15 marzo 2017

I NUOVI MO(N)DI CREATIVI DI LUISA DE SANTI

01

Quando incontri un personaggio famoso, c’è sempre una sorta di timore reverenziale.

Anche se lo hai già incontrato, se ci hai già parlato, se ne hai già scritto, per te rimane sempre quello celebre, c’è poco da fare.

Eppure il web, che avvicina, coinvolge e unisce, ha la capacità di creare comunque un certo legame, che rende tutto molto più facile.

 

Luisa De Santi non è certo persona che intimorisce, sia chiaro, anzi è proprio l’esatto contrario e rivederla, dopo giusto un anno, ad Abilmente Vicenza, edizione autunno 2016, è stato come riabbracciare una vecchia amica.

Sedute ad un tavolino, in uno dei rari momenti di pace, lei un tantino raffreddata, io felice di averla riagguantata, dopo averla incrociata nel corso dell’anno in altri eventi, abbiamo chiacchierato un po’ delle sue novità.

Continua a leggere...