26 febbraio 2016

SILVIA LOGI. ARTISTA AI CONFINI

01

Per alcuni i confini sono barriere. Per lei no. Sono interfacce e lei sta nel mezzo, così, come sul suo spettacolare Nautilus.

Lei si chiama Silvia Logi e rinasce, come artista, nel 2005. Lo scopro su bellissima intervista prima di incontrarla a Florence Creativity lo scorso ottobre.

Nei suoi primi 35 anni la vita la vive dentro altri ruoli, dimenticando il suo istinto creativo.

Mi colpisce questo, perché le sue opere visionarie sono cariche di energia viva.

02

sailors to the moon

03
autoritratto con sogni
Le guardo e mi chiedo: quando hai accesso ad una dimensione onirica di tale portata quale sforzo devi fare per contenerla?
 
04

calore in movimento

Al confine tra ciò che si può e non si può fare lei ha il coraggio di scegliere uno sforzo migliore: non più contenere i sogni ma progettarli.

 
05

il canto ascendente dell'albero millenario

E lo fa mettendo in chiaro fin da subito che il suo linguaggio espressivo non sarà condizionato da restrizioni e repressioni sensoriali.

06

specchiera sole e luna

Le forme prendono qualsiasi materia e si trasformano nelle sue mani in opere che incorporano ed esaltano la dialettica tra elementi naturali ed industriali.

07

pink clouds

Gioca, sperimenta, innova i molteplici mestieri dell’arte. Attenta alla ricerca dei materiali fa convivere per istinto elementi assolutamente diversi, li fonde fino a renderli spettacolari aprendosi a infinite possibilità portare il quotidiano nei territori dell'arte.

08

lavoro work in progress

All'interfaccia tra pittura e scultura le dimensioni si moltiplicano.

09

infinita terra toscana

Si materializza il tempo interiore fatto di paesaggi verticalizzati

10

luoghi che ti invitano ad entrare

11

e a stare lì

12

a farne la tua dimensione parallela,

13

quando serve ... proprio in mezzo a quelle onde, dentro una di quelle piccole case.

14

Si materializzano simboli e metafore

15

che sprigionano energia

16

e rilasciano bellezza.

17

Il fascino di Silvia lo trovo al confine tra il suo essere un'artista raffinata e vera e una donna che ha saputo trasformare la sua vita fondendo la materia con i sogni.

Vi lascio alle immagini del nostro divertente incontro a Florence Creativity: io e comare Federica letteralmente rapite dalle sue meravigliose opere e Silvia, semplicemente stupenda, a raccontarci un pezzetto di sé.

03

GRAZIE SILVIA!!!
 

Potete incontrare Silvia Logi sul suo sito

 

logo

e sui suoi profili social

FACEBOOK

TWITTER

PINTEREST

YOUTUBE

INSTAGRAM

 

Un saluto e STAY TUNED.

 

© Fabiola Di Girolamo

 

N.B Questo post è precedentemente apparso su Pinkg. Qui trovate i commenti relativi.

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni tuo commento è una coccola per il nostro cuore!