11 dicembre 2016

OMBRELLO

05

La mente umana è come l’ombrello, funziona meglio quando è aperta.

(Walter Gropius, 1956)

 

 

Uno

01

Umbrella

 

Paul Fuentes

Graphic designer di origine messicana e che opera a Città del Messico, realizza le sue opere, prendendo in prestito dal quotidiano oggetti di uso comune. Ecco allora che un palloncino può diventare il viso di un uomo barbuto, una fetta di formaggio la rampa per uno skateboard, un cono gelato il tacco di una scarpa elegante.

Crea oggetti inaspettati, combinando al meglio Pop Art e Surrealismo. La freschezza delle sue idee rinnova il concetto di surreale e, al tempo stesso, ridimensiona i precetti della cultura pop.

Le sue opere sono facilmente comprensibili e sono realizzate con tale perizia, che ciò che nella realtà non esiste può apparire verosimile.

Grande importanza è data al colore.

http://www.paulfuentesdesign.com/

https://www.instagram.com/paulfuentes_design/

 

 

Due

02

Bloom, 2007

 

Sam Spenser

Giovane artista londinese, che opera fra Londra e Los Angeles e i cui lavori spaziano fra arte, moda e architettura.

Un albero spoglio, che regala una colorata fioritura. Questo è Bloom.

Commissionato dalla Veuve Clicquot, nota azienda vinicola francese, celebra il famoso giallo delle sue bottiglie. Il colore (#137c per il sistema Pantone) fu registrato a Reims nel 1877.

Sul platano sono stati installati 137 ombrelli in seta di quel particolare tipo di giallo.

http://www.miscellanyinc.com/

 

 

Tre

03

Crochet Umbrella - Granny Mosaic SUNbrella

 

Babukatorium

L’uncinetto è la mia vita ... non mi piace parlare troppo ... le mie creazioni devono farlo per me.

Non si sa molto di questa artista ungherese, che ha appreso le basi del crochet dalla nonna del marito e che ha fatto il suo primo vero esperimento, riparando una coperta.

L’uncinetto per lei non è solo un mezzo di comunicazione, ma è vera e propria meditazione. È felicità nel progettare e nel portare avanti il lavoro.

12-16 ore al giorno passate in un mondo diverso, fluttuante, dove esistono solo colori, forme e numeri.

https://www.facebook.com/babukatorium

https://www.flickr.com/photos/babukatorium/

 

 

Quattro

04

CMYK, murale, 2009

 

Skurtur

Studio di design con sede a Trondheim in Norvegia, che opera in tutto il mondo.

Si serve di tecniche digitali e analogiche per creare illustrazioni, copertine di album, stampe d’arte, campagne pubblicitarie. Opera anche nel settore dell’abbigliamento.

La street art di Skurktur è spesso satirica e carica di critica sociale. Si rifà apertamente all’opera di Bansky.

In CMYK si vedono un uomo ed un bambino sotto una coloratissima pioggia. Le loro reazioni sono opposte. L’uomo si stringe all’ombrello, cercando riparo, mentre il bambino accoglie ogni goccia con gioia ed entusiasmo.

Nel 2012, il movimento di riforma politica ed economica italiana Ricomincia da Te, ha utilizzato l’opera per una propria campagna promozionale.

http://skurktur.com/

 

 

Cinque

05

The Rainbow Umbrella

 

James Terry

Ha iniziato a creare pannelli di vetro colorato per hobby, dopo che la figlia più giovane, smettendo di giocare a soccer, gli ha permesso di ritrovare il suo tempo libero.

Nel 2011 acquista un kit per tagliare il vetro e comincia a seguire tutorial online.

L’impegno maggiore va alla selezione e alla combinazione dei colori.

The Rainbow Umbrella è la sua opera più nota, grazie anche alla pubblicazione sulla copertina del Catalogo Estate 2014 della Delphi Glass. Otto differenti colori per comporre la parte superiore di un ombrello.

Un lavoro di grande precisione, una vera e propria sfida, dovuta soprattutto alla difficoltà di avere linee di saldatura perfette.

http://www.stainedglassbyjames.com/

 

 

5xwhat? + 5xwho? + 5xwhere? + 5xwhy? + 5xhow?

=

5xcreativity!

 

 

© Federica Redi

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni tuo commento è una coccola per il nostro cuore!