16 aprile 2017

IL GIARDINO CORSINI. ANTICIPAZIONI DI UN INCANTO

01

Dio onnipotente per primo piantò un giardino.

E infatti è il più puro degli umani piaceri.

E’ il più grande ristoro per lo spirito dell’uomo, senza del quale costruzioni e palazzi sono soltanto rozze opere manuali.

E si vedrà sempre che, quando i tempi diventano civili ed eleganti, gli uomini pervengono a costruire sontuosamente, prima che a piantar giardini con gusto, come se il giardinaggio fosse più grande perfezione.

(Francis Bacon)

 

Fiere e mercati, centri città e ridenti località montane, borghi e botteghe.

In quasi un anno di ISPIRAZIONINFIERA – Vite a regola d’arte molti e diversi sono stati i luoghi, in cui abbiamo incontrato artisti e artigiani.

Non possiamo certo dire, che siano mancate le sorprese o che scorci pittoreschi non si siano presentati, spesso inaspettatamente, davanti ai nostri occhi, ma sicuramente il cosa ha sempre avuto la priorità sul dove.

Oggi, invece, a poco più di un mese dall’inizio di Artigianato e Palazzo, ci troviamo in una situazione completamente nuova, perché l’incredibile e suggestiva location, che ci ospiterà, sarà non solo la magnifica cornice della manifestazione, ma parte integrante della stessa.

02

In un’intervista Neri Torrigiani, organizzatore della mostra insieme alla Principessa Giorgiana Corsini, racconta:

Con Giorgiana Corsini ci teniamo molto a correggere chi sbaglia il nome della mostra, perché molti dicono “Artigianato a Palazzo”, e in effetti il palazzo c’è, ma la mostra di chiama “Artigianato e Palazzo”, perché, quando nel 1994 abbiamo deciso di impegnarci in questo progetto, abbiamo voluto mettere sullo stesso piano il contenitore e il contenuto: quindi il palazzo, e il giardino in questo caso, intesi come la vetrina più bella, che puoi offrire, dove il contenuto più importante è quello dell’artigianato.

03

Queste parole e le molte, magnifiche immagini, che circolano nel web, ci hanno veramente elettrizzate, non possiamo nasconderlo, perché già stiamo pregustando non solo gli incontri con gli artigiani, ma anche la possibilità di gironzolare in un incredibile giardino storico alla ricerca di angoli deliziosi da fotografare, 

04

dove geometrie rigorose

05

si alternano ad una natura apparentemente spontanea.

06

Eleganti fughe prospettiche.

07

08

Affascinanti strutture dal sapore antico.

09

10

11

Colori.

Profumi.

13

Persone.

14

Mani che lavorano.

15

Tutto questo, e chissà quanto altro ancora, sarà il Giardino Corsini di Firenze dal 18 al 21 maggio 2017.

E noi non vediamo l’ora di esserci.

 

Se volete saperne di più su questo magnifico angolo d’Italia, potete leggere:

Il Giardino Corsini sul sito di Artigiano e Palazzo

Palazzo Corsini al Prato sul sito dell’Associazione Parchi e Giardini d’Italia

Assolutamente da vedere il video:

Artigianato e Palazzo presenta il Giardino Corsini sul canale Youtube di Artigianato e Palazzo

 

A domenica prossima.

 

© Vite a regola d’arte

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni tuo commento è una coccola per il nostro cuore!