29 settembre 2018

LA FESTA DELLA CREATIVITÀ SI CHIAMA ABILMENTE

IMG_4910 Abilmente2018

Era tanto che non andavo in giro a curiosare, forse anche troppo tempo.

Se è vero che l’ispirazione può nascere anche girovagando per la rete, è anche vero che andare in giro di persona è molto più divertente e stimolante. Questo non solo perché si incontrano persone e si stringono rapporti umani, ma anche perché bisogna prepararsi alla trasferta. Recuperare tutto l’indispensabile, il che spesso non vuol dire trovare tutto in ordine e a portata di mano, sbirciare, per non dire studiare, il sito della manifestazione e organizzare le cose in casa, affinché l'assenza non sia sinonimo di delirio, fa sì che buona parte dei giorni antecedenti la manifestazione siano un po' incasinati, ma pure molto divertenti. Questa è la parte del gioco che preferisco!

Con questo spirito e con l’intenzione di divertirmi e di lasciarmi trasportare dall’arte e dalla creatività, ho preso il treno e sono andata alla Fiera di Roma, dove da giovedì e per tutto il fine settimana è ospitata Abilmente, la festa della creatività.

Io ad abilmente

Del fatto che non ci sia dubbio alcuno che di festa si tratti, si ha subito la percezione anche in treno, persino alle 9.30 del mattino di un anonimo giovedì. Sì, perché molte erano già le signore, un po' di tutte le età, cariche di entusiasmo, che si trascinavano trolley e carrelli della spesa vuoti, pronte a riportarli a casa a fine giornata carichi di materiali, di progetti e di sogni.

IMG_4911 Abilmente2018

Sogni, non ho sbagliato a scrivere. Ad Abilmente si regalano sogni.

I sogni possono essere anche molto diversi tra loro, dipende da persona a persona, dipende da quello che si sa fare, da quello che si vuole imparare. Possono anche essere sogni, che tali rimangono, perché non verranno mai realizzati.

Abilmente è da questo punto di vista il posto perfetto. Tanti corsi, workshop, dimostrazioni, oltre a tantissimi stand dove poter acquistare materie e poi la parte di Abilmente che a me piace di più, il luogo dove arte e creatività si incontrano e si fermano a chiacchierare, il luogo dove nascono le ispirazioni più belle e più preziose: La Via delle Idee.

Quest’anno La Via delle Idee è più un quadrilatero, una piazza, e accoglie creative straordinarie. Tra queste c’erano anche Emma Fassio, Luisa De Santi, Jelena Saveljeva e Carla e Teresa di Carta e Oltre, che noi già conosciamo.

Io sono rimasta particolarmente colpita dalla mostra Storytelling Quilt, della quale vi parlerò presto perché è un progetto talmente bello, che merita uno spazio apposito.

IMG_4916 Abilmente2018

E poi sono andata a scoprire i lavori delle signore de Sul Filo dell’Arte.

IMG_4952 abilmente2018

I miei occhi si sono poi persi a guardare tantissime rose bianche lavorate all’uncinetto poste fra il loro stand e quello dei Magliauomini.

IMG_4913 Abilmente2018

Rose importantissime, veicolo di un messaggio forte contro la violenza sui minori. Anche queste rose, lo potete già immaginare, saranno presto oggetto di un post e vi parlerò così dell'associazione LatinaKnitCrochet.


Il mio tempo a disposizione è finito, come al solito, troppo presto e quando avevo ancora tante cose da vedere e tante emozioni ancora da incamerare, è passato il treno che mi ha riportata a casa.

Se vi ho incuriosito, sappiate che c’è ancora tutta domenica per visitare la fiera … non ve ne pentirete!


Abilmente

Sito web

Pagina Facebook

Twitter

Instagram

Pinterest

Youtube

© Barbara Fanelli